Confindustria Sud, studenti incontrano le aziende

Si è concluso pochi giorni fa il progetto “Soft skills, strong future”, realizzato da Confindustria Toscana Sud e Santa Chiara Lab dell’Università di Siena. L’iniziativa ha visto la partecipazione di oltre 40 giovani laureandi dell’Università, che hanno avuto l’occasione di confrontarsi con alcune imprese del territorio – Huntsman, Whirlpool Europe, Trigano, Monnalisa, Corima e Readytec – sul tema delle competenze trasversali. Durante i sei incontri si è parlato di leadership, problem solving, time management e innovazione, con testimonianze di imprenditori, responsabili risorse umane e formatori.